Si torna a volare

apertura cancelli alle ore 15:00 per poter assistere alle prove!
(Il programma aggiornato su www.torinosupercross.com)

Start Time – manca veramente poco al 15 dicembre, la notte in cui dal Parcolimpico tornerà in scena il grande Supercross in Italia!
Dopo il vuoto lasciato dal Superbowl, 35 edizioni intensamente vissute e sentite da tutti gli appassionati, Torino afferra il testimone lasciato cadere da Genova, ospitando la Manifestazione nella moderna struttura del Pala Alpitour. Ma lo spettacolo tornerà alle “origini”: Supercross & Freestyle MX in un’unica adrenalinica serata, con un ambassador eccezionale, Mr. Supercross, Ricky Carmichael, al debutto in Italia.
The Special One, a cui la filosofia del progetto è piaciuta sin da subito, guiderà e sfiderà la quotata pattuglia americana nella avvincente lotta per la Pole Position e nella sfida ONE VS ONE. Ma non solo, parteciperà anche al Wihp contest di Freestyle!
Alcune tra le grandi stelle del firmamento SX USA scenderanno in pista a Torino per conquistare lo scettro di “KING of ITALY”. Tra queste Cole Seely, pilota Honda HRC ufficiale, genio e sregolatezza, cuore e grinta, non ha certo bisogno di presentazione, ma soprattutto è una grande novità per il pubblico italiano: nonostante fosse il più veloce in pista, a Ginevra gli è sfuggita la possibilità di vittoria per alcuni errori nei Main Event, e sicuramente vorrà rifarsi in Piemonte.
Chi invece non ha sbagliato niente in Svizzera è stato Justin Brayton, da dove è uscito vincitore, arriverà molto carico a Torino e non vorrà certamente farsi sfuggire la vittoria anche del Supercross Italiano.
Anche da Malcom Stewart, fratello minore di James, è lecito aspettarsi la zampata vincente: pilota molto spettacolare e di grande talento, non è certo uno a cui piace stare dietro, e di conseguenza anche a Torino vorrà lottare per la vittoria.
Al via anche il giovane americano Austin Rooth, vincitore di un Main Event ad EICMA, si legge nella lista dei migliori 10 giovani piloti americani per il Supercross.
La grading list europea è composta di soli “specialisti”, in primis francesi, poi inglesi ed italiani, tra cui spicca Angelo Pellegrini, che tornerà direttamente dagli Stati Uniti dove è in pieno allenamento per l’imminente inizio del Campionato 2019: si aspetta una grande accoglienza!
Partenza Supercross Genova

Di seguito la lista dei protagonisti del Supercross di Torino, aggiornata al 3 novembre:
Ricky Carmichael (race ambassador);
Cole Seely – USA;
Justin Brayton – USA;
Malcolm Stewart – USA;
Joe Clayton – ENG;
Adam Chatfield – ENG;
Austin Rooth – USA;
Angelo Pellegrini – ITA;
Vongsana Khoun-Sith – FRA;
Morgan Lesiardo – ITA;
Christoph Martin – FRA;
Simon Mallet – FRA;
Joan Cros – E;
Justin Starling – USA;
Jimmy Clochet – FRA;
Nicholas Lapucci – ITA;
Hugo Arriausu Santcez – E;

Seguirà a breve l’esplosiva “grading list” dei Riders di Freestyle, ed un focus sul tracciato.
I biglietti sono in prevendita con modalità ridotta su www.torinosupercross.com/tickets e in tutti i punti Ticket One d’Italia fino al 14 dicembre, compreso. Il giorno dell’Evento saranno disponibili alle biglietterie.

Share this post